Rallenta ancora l’inflazione in Slovacchia: 0,5% a novembre. Stima NBS per il 2013 all’1,5%

Secondo gli ultimi dati flash emessi oggi dall’Ufficio di Statistica slovacco, l’inflazione al consumo in Slovacchia ha ridotto ancora una volta il suo ritmo – per il sesto mese consecutivo – segnando a novembre un aumento dello 0,5% su base annua, dopo che a ottobre si era registrato un +0,6%. Tra i risultati di settore più interessanti, si nota un aumento dell’1,1% nei prezzi dei prodotti alimentari e bevande non alcoliche, e dello 0,9% per abbigliamento e calzature. In calo, invece, i prezzi nel settore dei trasporti, del 2%.

Rispetto al mese di ottobre l’indice dei prezzi al consumo è diminuito dello 0,1%, mentre nel corso dei primi undici mesi dell’anno i prezzi sono cresciuti in media dell’1,5%.

La Banca Centrale Slovacca (NBS) ha scritto, nella sua previsione periodica, che l’inflazione quest’anno passerà dall’1,7% all’1,5%, mentre per l’anno prossimo ci attende un aumento dell’1,3%, inferiore alla stima precedente dell’1,5%. Invariata la previsione per il 2015, all’1,8%.

(Red)

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.