Gratis in Slovacchia dal prossimo anno il cambio di operatore mobile

L’autorità di regolamentazione del mercato delle telecomunicazioni avrebbe intenzione di vietare dal prossimo anno l’imposizione di un costo ai clienti che vogliono cambiare l’operatore di telefonia mobile, un addebito che oggi è generalmente di 8 euro. Già dal 2009 l’Ufficio per le Telecomunicazioni aveva ripetutamente invitato gli operatori a non scoraggiare i propri utenti dal passare a un altro gestore, e a cancellare o almeno ridurre alla metà tale spesa. In considerazione del fatto che l’unico operatore a recepire tale invito è stato O2, che lascia liberi i propri clienti di scegliere gratuitamente un altro gestore, mentre i due maggiori attori del mercato della telefonia mobile – Slovak Telekom e Orange – continuano imperterriti come nulla fosse, l’autorità ha deciso di prendere il toro per le corna.

Prima di emettere la direttiva, tuttavia, sarà necessariamente aperta una cosiddetta “consultazione pubblica”, un procedimento che durerà alcuni mesi. Si prevede che il divieto potrà essere deliberato nel marzo 2014.

(Red)

Foto tiagoafpereira/flickr

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.