Incidente mortale a Brescia, vittima uno slovacco che lavorava nel milanese

Un incidente sulla A4 nei pressi di Brescia ha visto coinvolta una Skoda Octavia con quattro slovacchi a bordo. Mentre, nelle prime ore di lunedì (pare intorno alle 3:30) l’auto viaggiava in direzione Milano, l’autista 52enne avrebbe subito, secondo la polizia, un attacco di sonno. L’auto ha sbandato sulla corsia destra, dove ha tamponato violentemente il rimorchio di un mezzo pesante che viaggiava ad una velocità più lenta. Nello scontro è rimasto ucciso un passeggero, Miroslav Dorcik, 47 anni, che sedeva sul sedile anteriore destro e il cui corpo è stato estratto dalle lamiere solo grazie ai vigili del fuoco accorsi sul luogo. Secondo i rilievi, nella parte anteriore destra l’auto era in tali condizioni che l’uomo non avrebbe avuto chance di scamparla, e si ritiene che sia morto sul colpo, mentre probabilmente stava dormendo.

L’autista, ricoverato in ospedale, dovrebbe riprendersi dalle ferite riportate in circa un mese, e gli altri due passeggeri, di 21 e 24 anni, che sedevano sul sedile posteriore, se la sono cavata con contusioni e piccole ferite.

I quattro slovacchi si stavano recando in Italia per lavoro, nell’area di Milano.

(La Redazione, fonte giornalesibrescia.it, bresciaoggi.it)

Foto: da video giornaledibrescia.it 

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.