Hypernova e Albert cambiano padrone, Ahold lascia la Slovacchia

Secondo informazioni di stampa, l’olandese Ahold, che opera in Slovacchia le catene di supermercati e ipermercati Albert e Hypernova, lascerà il mercato slovacco, forse vendendo i suoi negozi alla locale società Condorum, che possiede già i minimarket Moja Samoška e i supermercati Terno.

Il gruppo Ahold, che è in Slovacchia dal 2001, ha discusso della possibile vendita a Condorum questa settimana, includendo non solo i supermercati ma anche sei stazioni di rifornimento esistenti presso i suoi maggiori ipermercati. Ahold possiede in Slovacchia 20 Hypernova e 6 negozi a marchio Albert, e ha realizzato un giro d’affari nel Paese di circa 159 milioni di euro nel 2012. Il leader di mercato slovacco è la catena Tesco, che fattura 1,37 miliardi di euro.

La ragione della cessione sarebbe la necessità per Ahold di concentrarsi sullo sviluppo delle sue attività in Repubblica Ceca, dove la sua rete è composta di più di 280 punti vendita tra super e ipermercati. Ad ora non è noto se la vendita sia stata già decisa, ma Reuters ha scritto che sarà conclusa entro la metà del prossimo anno. La Condorum, che fa capo al gruppo finanziario J&T, gestisce oltre 90 negozi, con un fatturato di 127 milioni di euro.

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.