Commemorati a Samorin e Bratislava i caduti italiani

Venerdì 1° novembre si sono tenute due cerimonie in Slovacchia, entrambe a poca distanza dalla capitale, per commemorare la morte di militari italiani nel periodo della prima guerra mondiale. Corone di fiori sono state deposte presso il Riquadro italiano del cimitero di Samorin, dove un cenotafio marmoreo con la grande scritta “L’Italia ai suoi caduti in Slovacchia” domina l’appezzamento di terreno consacrato ove sono sepolti 1.992 caduti italiani. L’Ambasciatore Roberto Martini, accompagnato dal colonnello Marco Centritto, Addetto militare l’esercito, hanno reso omaggio per parte italiana, mentre per parte slovacca hanno partecipato rappresentanti del Comune di Samorin con il vice sindaco Tibor Pogány. Hanno accompagnato la visita, come ogni anno, la locale banda dei vigili del fuoco e una folta affluenza di cittadini, non pochi dei quali hanno anche portato un cero e fatto un inchino all’indirizzo dei nostri caduti, cosa che ci ha colpito particolarmente. Il cimitero fu visitato dal Presidente Ciampi nel corso della sua visita ufficiale in Slovacchia nel 2002.

Nello stesso pomeriggio si è svolta un’altra commemorazione rivolta ai caduti della Grande Guerra presso il cimitero militare Kopcianska, nel quartiere di Bratislava-Petrzalka, organizzata da qualche anno da un’associazione civile del posto e patrocinata dall’Amministrazione  regionale di Bratislava. Alla cerimonia ha partecipato il governatore Pavol Freso, diversi rappresentanti stranieri militari e civili, e per parte italiana il Primo segretario dell’Ambasciata Roberto Rizzo, che ha deposto una corona presso la croce al centro del camposanto. Qui sono tumulati 331 soldati sotto altrettante croci bianche. Oltre ai militari di origine italiana (11, inquadrati nel Regio Esercito Italiano e nell’Esercito Imperiale Austrio-ungarico, morti in ospedali militari della zona), sono qui sepolti tedeschi, austriaci, cechi, ungheresi, jugoslavi, romeni, russi e polacchi.

(Red)

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.