Bratislava Music Festival, il 3 ottobre l’Accademia di Santa Cecilia

È iniziata lo scorso venerdì la breve ma intensa 49esima stagione del BHS Festival (Bratislavské hudobné slávnosti), che si tiene nella capitale slovacca fin dal 1964 presso la Filarmonica Slovacca. Anche quest’anno il programma di questo rilevante evento musicale internazionale riserva alcune belle sorprese, tra queste un concerto dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, che si terrà giovedì 3 ottobre alle 19:30 sotto la direzione di Juraj Valchua, giovane ma ormai esperto direttore d’orchestra slovacco, da anni impegnato nel mondo, e anche in Italia, con diverse orchestre prestigiose.

Il programma del concerto prevede musiche di Maurice Ravel (“Ma mère l’Oye”, balletto completo, e “La Valse”), e due suite di Ottorino Respighi (“Fontane di Roma” e “Pini di Roma”). Partner della serata è anche l’Istituto Italiano di Cultura di Bratislava. I biglietti sono in vendita su Ticketportal.sk e presso la Filarmonica Slovacca di Bratislava. Juraj Valchua, nato nel 1976 a Bratislava, dopo aver studiato nella città natale e a San Pietroburgo e Parigi, ha debuttato in Italia nel 2006 a Bologna, con La Bohéme, e dal 2009 è direttore principale dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, che ha sede a Torino. Sempre in Italia ha diretto anche l’Orchestra del Maggio Fiorentino, della Fenice, della Scala e del Teatro San Carlo di Napoli. A livello internazionale, è stato chiamato da diverse compagini in Europa e Stati Uniti: Dresda, Monaco di Baviera, Londra, Amsterdam (Concertgebouw), Berlino (eh sì, i Berliner Philharmoniker), Los Angeles, Washington, Boston, Pittsburg, New York, San Francisco.

Sempre il maestro Valcuha dirigerà due giorni dopo, sabato 6 ottobre, l’orchestra di casa, la Filarmonica Slovacca, insieme al Coro, in un ulteriore omaggio all’Italia: il Requiem di Verdi, musica composta dal Cigno di Busseto in occasione della morte di Gioacchino Rossini, ma conclusa soltanto cinque anni più tardi quando venne a mancare Giacomo Manzoni, e diretta dallo stesso compositore in sua memoria.

A questo link il programma completo. Il festival si concluderà il 13 ottobre.

(La Redazione)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.