Investimenti: è legge la nuova revisione alla legge sugli incentivi

Il Presidente della Repubblica Ivan Gasparovic ha firmato giovedì la revisione della legge sugli aiuti agli investimenti. In base alle nuove norme, gli investitori – sia locali che stranieri – che hanno già imprese in Slovacchia dovranno garantire la creazione di nuovi posti di lavoro in una certa misura per avere diritto a stimoli per gli investimenti da parte dello Stato. Non saranno dunque sostenute con agevolazioni fiscali o altri aiuti le aziende che non offrono nuova occupazione ma intendono soltanto mantenere i posti di lavoro esistenti – come da casi recentemente accaduti alla fine dello scorso anno.

L’aumento netto di posti di lavoro non può essere inferiore al 10% dei posti di lavoro medi nel corso degli ultimi dodici mesi, e in ogni caso non inferiore a 40 dipendenti, recita la revisione legislativa. Se questo riguarda una società che sta facendo domanda per espandere la propria produzione, dovrà garantire un incremento di produzione di almeno il 15% in valore e volume rispetto alla sua media nel corso degli ultimi tre anni.

(Red)

Foto: s_falkow@flickr

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.