Ernst & Young: il PIL della Slovacchia rallenterà al 2,3% quest’anno

L’economia slovacca crescerà del 2,3% quest’anno, secondo le previsioni di Ernst & Young espresse nella sua prospettiva autunnale per l’Eurozona, e questo nonostante il fatto che nel primo semestre del 2012 il PIL del Paese è cresciuto del 3% su base annua, una delle migliori prestazioni nella Zona Euro. Nella seconda parte dell’anno, spiega nel rapporto E&Y, l’economia slovacca perderà slancio perché la crisi del debito nella Zona Euro compromette la domanda globale di quei paesi» dai quali la Slovacchia dipende per le sue esportazioni. , ha Il direttore per il commercio e la consulenza di E&Y Slovakia, Marian Capay, ritiene che comunque, benché in rallentamento di un punto percentuale, il ritmo della crescita slovacca sarà ancora relativamente elevato rispetto agli altri paesi europei.

(Red)

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.