Peter Pollak, unico rom in Parlamento, ha la delega del governo per le comunità rom

Il deputato OLaNO Peter Pollak, primo rappresentante della comunità rom a diventare parlamentare in Slovacchia nelle ultime elezioni del marzo 2012, è stato accettato dal nuovo esecutivo socialdemocratico (Smer-SD) per diventare il delegato del governo per le comunità rom dal 1° ottobre di quest’anno. Pollak sostituirà il suo omonimo Miroslav Pollak, che era stato nominato dal precedente gabinetto di centro-destra.

Il Primo Ministro Robert Fico ha detto recentemente della sua intenzione di trasferire la sede dell’Ufficio delegato nella città dell’est slovacco Spisska Nova Ves (regione di Presov), così da essere più vicino ai comuni – e ai sindaci – che più spesso si devono occupare di questioni relative ai rom. La maggior parte degli insediamenti rom, infatti, si trovano nella parte orientale del Paese.

Pollak, la cui candidatura era stata presentata dal suo partito in vista di un “accordo” sulle questioni relative alle comunità rom preso con il partito di governo Smer, assumerà la carica cercando di realizzare una riforma nei rapporti con i rom che comprende 89 provvedimenti che saranno rese pubbliche il 15 ottobre prossimo.

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.