Il Ministro della Salute in pectore Uhliarik (KDH) detta le priorità per la sanità

A poche ore dalla firma dell’accordo di coalizione da parte del quartetto di centro-destra (prevista oggi alle 17 presso il Palazzo Primaziale di Bratislava), il Ministro della Salute in pectore Ivan Uhliarik ha presentato le priorità del suo partito (il Movimento Democratico Cristiano / KDH) per il settore, puntando sull’equità nella distribuzione dell‘assistenza sanitaria.
Il nuovo Ministro, che è vice-presidente per l’assistenza sanitaria e la tutela dei consumatori nel suo partito, ha inoltre dichiarato che, per quanto concerne il costo dei farmaci per i pensionati e le persone gravemente disabili, questi avranno il costo ridotto al 2 per cento del loro reddito.

«Per esempio con una pensione di 300 euro le spese extra per il primo soccorso di servizi medici, le forniture mediche e di trasporto in ambulanza è fissato a 6 euro al mese», ha detto. I democristiani intendono continuare la trasformazione di alcuni ospedali che fu iniziata sotto il secondo Governo di Mikulas Dzurinda (2002-06). «Dati i tempi decisamente lunghi per la trasformazione, abbiamo bisogno di cominciare il più presto possibile, cioè quest’anno», ha detto Uhliarik.

(Fonte TASR)

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.