Sondaggio: Smer al 42,5%, OLaNO guadagna nel centro-destra, SDKU a rischio

Se le elezioni parlamentari si fossero tenute alla fine di giugno, il partito al governo Smer-SD avrebbe ottenuto il 42,5% dei voti, il che darebbe diritto a 81 seggi in Parlamento, due in meno di quelli attuali, secondo un sondaggio effettuato dall’agenzia MVK pubblicato lunedì. Smer aveva ottenuto il 44,41% dei voti alle elezioni di marzo di quest’anno.

Gente comune e Personalità indipendenti (OLaNO) sarebbe finito al secondo posto, ottenendo il 10,4% dei voti con 20 rappresentanti in Parlamento, e Most-Hid avrebbe seguito con il 7,3%, scavalcando così entrambi i Democratici-Cristiani (KDH) che si sono ridotti al 7,2%.

Libertà e Solidarietà (SaS) avrebbe conquistato il 5,8% dei voti e l’ex capofila della destra slovacca, SDKU-DS, si salverebbe per un soffio col 5%, risultato pari alla soglia di sbarramento per ottenere deputati in Parlamento.

Rimangono fuori dal Parlamento il partito etnico ungherese SMK (4,8%), il Partito Nazionale Slovacco / SNS (3,7%) e il partito storico di Vladimir Meciar, LS-HZDS (1,2%), che ha ormai chiaramente concluso la sua storia.

Un 18,9% degli intervistati erano indecisi se votare o su quale partito avrebbero sostenuto.

(Fonte Tasr)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.