Via libera del Parlamento al nuovo governo: votata la fiducia al suo programma

Il nuovo governo monocolore di Robert Fico (Smer-SD) ha ricevuto ieri il voto di fiducia in Parlamento con 82 deputati a favore (in pratica tutto il blocco socialdemocratico) sui 145 presenti, ricevendo al contempo l’ok al Manifesto di programma e il sostegno ufficiale al governo.

Il documento programmatico di mandato approvato ieri è un programma di stabilità, dialogo sociale e difesa degli interessi della gente, ha detto il Primo Ministro Robert Fico in una conferenza stampa tenuta subito dopo il voto di fiducia. Secondo lui, il governo ora inizierà a presentare le singole proposte legislative volte a consolidare le finanze pubbliche, e tutte saranno preparate facendo uso di «un ampio dialogo sociale» all’interno del Consiglio di solidarietà e sviluppo.

A favore del programma di governo è arrivato anche il voto della parlamentare Maria Ritomska del partito Gente Ordinaria e Personalità Indipendenti (OLaNO), all’opposizione, a causa – ha detto il presidente del suo partito Igor Matovic – di un malfunzionamento del suo dispositivo di voto. Nel frattempo, un certo numero di deputati dio OLaNO si sono astenuti dal voto, invece di votare contro, attirandosi così molte critiche dagli altri partiti di opposizione. Matovic ha detto ai media che «ci rimproverano per […] l’aver detto che vediamo anche alcuni aspetti positivi del Manifesto» di programma, aggiungendo che ora i suoi deputati sono stati soprannominati “i rossi” per il loro appoggio a Smer-SD. OLaNO, comunque, vuole dare una possibilità al governo, ha aggiunto Matovic.

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.