Investitori tedeschi soddisfatti in Slovacchia, ma afflitti da scarsa manodopera specializzata

Le aziende di capitale tedesco presenti in Slovacchia sono soddisfatte delle condizioni di investimento nel Paese, avrebbe dichiarato l’Ambasciatore tedesco in Slovacchia Axel Hartmann durante un incontro con il Ministro dell’Economia slovacco Tomas Malatinsky. L’Ambasciatore, però, ha lamentato la «penuria di manodopera specializzata sul mercato del lavoro slovacco», ha detto il Ministro dopo la visita, aggiungendo che il governo si concentrerà presto per risolvere questo problema. Nel 1998 la Germania divenne il più importante partner commerciale della Slovacchia e da allora ha mantenuto una posizione di primo piano. Secondo i dati della Banca Centrale della Slovacchia, la Germania è per la Slovacchia il terzo più importante Paese investitore. Al momento sono presenti oltre 450 aziende tedesche in Slovacchia, con un fatturato annuo di circa 15 miliardi e una base di forza lavoro superiore a 90.000 unità.

(Red)

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.