Modifica alla legge fallimentare slovacca: iter più semplice, fallimenti più veloci

Un‘importante modifica alla legge sui fallimenti, elaborata dal Ministro della Giustizia Lucia Zitnanska e approvata dai deputati, entrerà in vigore a partire dal prossimo anno e potrebbe aumentare il numero dei fallimenti. Lo ha riportato il quotidiano Sme venerdì, spiegando che secondo la legge modificata i creditori potranno proporre il fallimento dei loro debitori molto prima di quanto non succeda ora.

L’emendamento intende inoltre affrontare i fallimenti speculativi, nei quali il creditore è persona vicina al debitore. Quando avviene la divisione del denaro proveniente dalle vendite forzate, i rappresentanti legali o i titolari saranno gli ultimi a vedere risolte le loro richieste.

Gli avvocati sono d’accordo nel ritenere che l’emendamento cambierà il comportamento delle imprese. L’emendamento ferma i fallimenti speculativi, introduce nuove sanzioni, rende più facile il fallimento per i creditori, rende più semplici le procedure per la presentazione dei reclami, consente ai creditori di presentare le loro richieste in qualsiasi momento, e rende la normativa in materia più trasparente, ha segnalato Sme.

(Fonte Sme)

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.