Azienda italiana di prodotti plastici interessata a investire in Slovacchia

Incontro ieri in Sario per un investitore italiano con il Direttore della sezione Investimenti Diretti Esteri della Sario Andrea Chovancova, in presenza del nuovo Direttore Generale Robert Simoncic. La ditta italiana Terry Store-Age, nata nella cintura milanese per la produzione di contenitori in resine plastiche quasi cinquant’anni fa, è riconosciuta a livello mondiale per la progettazione, produzione e commercializzazione di prodotti per l’organizzazione razionale dello spazio in ambito professionale e consumer. Contenitori, armadi, cassettiere, scaffalature e portautensili in materie plastiche a marchio proprio sono il core business dell’azienda, che ha una rete distributiva che copre 26 paesi, inclusi Russia e Stati Uniti, con migliaia di punti vendita.

Il Direttore dell’azienda Massimo Guizzardi, che da tempo stava cercando una soluzione per lo sviluppo produttivo che potesse aumentare la competitività del loro brand, si è da poco avvicinato alla Slovacchia grazie ad una azienda che ha già da qualche anno uno stabilimento nel distretto di Spisska Nova Ves, ed ha voluto conoscere in dettaglio le opportunità di investimento per la produzione e l’eventuale sviluppo di nuovi prodotti in Slovacchia. Si ipotizza che il nuovo impianto potrebbe impiegare una settantina di dipendenti.

Durante l’incontro organizzato da Slovakia Group, Cooperation Partner di SARIO, i funzionari dell’Agenzia hanno dato ogni informazione utile a decidere l’investimento, ed hanno fatto il punto delle agevolazioni a cui poter accedere. Va detto che per quest‘anno i limiti minimi per l’accesso ad aiuti ed agevolazioni sono decisamente più bassi rispetto anche solo all’anno scorso, essendo tali limiti calcolati sul tasso di disoccupazione, che ha avuto un incremento importante in molte zone della Slovacchia in seguito alla crisi globale. Già l’anno prossimo i limiti minimi di investimento per ottenere agevolazioni potrebbero alzarsi, tutto dipenderà dai tassi reali di disoccupazione.

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.