Il Ministro delle Finanze slovacco nega un incontro segreto in Lussemburgo sulla crisi Greca

Il Ministero delle Finanze slovacco nel tardo Venerdì ha negato con i media che ci sia stato un incontro segreto a Lussemburgo fra i Ministri delle Finanze dei paesi dell’Eurozona. «Nè il Ministero delle Finanze, nè il rappresentante della Slovacchia a Bruxelles sapevano niente» di questo, ha detto il portavoce del Ministero Martin Jaros.

È stato il portale on-line del settimanale tedesco Spiegel a pubblicare l’informazione su ciò che è stato definito «un incontro sulla crisi» dei Ministri delle Finanze di Eurolandia e i rappresentanti della Commissione Europea – presumibilmente riguardo ai possibili piani della Grecia se uscire dall’Eurozona o ristrutturare il suo debito. Il portale ha riferito fonti della coalizione tedesca che il Ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schauble e il suo segretario Jorg Asmussen hanno preso parte all’evento.

Il Presidente di Ecofin Jean-Claude Juncker (l’organismo interministeriale dell’UE che si occupa di economia e finanza) ha in seguito negato che al meeting si sia parlato dell’uscita della Grecia dall’Eurozona. Ha detto che l’oggetto del discorso sono stati gli affari dei paesi del G20.

(Fonte TASR)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.