COVID-19, ieri il numero più alto di test da giugno, altri 102 casi positivi

Nella giornata di ieri, giovedì, si sono aggiunte 102 nuove diagnosi di COVID-19, portando a 3.728 il numero totale delle persone che sono state testate positivamente al coronavirus nel paese. Ieri i test eseguiti sono stati 4.360, il numero più alto giornaliero negli ultimi tre mesi, per un totale di 327.940 tamponi esaminati dall’inizio dell’epidemia.

I 102 nuovi contagi riguardano 56 donne e 46 uomini, di età compresa tra i 4 e gli 82 anni. Complessivamente il contagio in Slovacchia ha toccato più i maschi (53%) che le femmine (47%).

Negli ultimi sette giorni il numero di casi positivi al virus è cresciuto di 503, mentre i guariti sono stati 180. Gli attualmente positivi sono di conseguenza incrementati a 1.470, 83 più di mercoledì e 159 più di martedì.

 Si conferma il primato della capitale Bratislava nelle statistiche dei nuovi casi registrati, 30 ieri, per un totale di 714 infezioni censite dall’inizio in città, e 1.005 nell’intera regione. La regione di Trenčin è seconda per numero di infezioni registrate (578), davanti a quelle di Košice (480), Prešov (452) e Žilina (432). Le regioni meno colpite sono quelle di Banská Bystrica e Nitra, con rispettivamente 220 e 232 casi positivi complessivi.

Negli ospedali sono ricoverate attualmente 72 persone di cui 49 positive e altre 23 in attesa di diagnosi. Ci sono sei persone in terapia intensiva, e cinque pazienti in ventilazione polmonare artificiale. Il numero di decessi confermati in relazione a COVID-19 rimane fermo a 33.

(Red)

Foto bangsang cc by

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.