Porsche, investimento in Slovacchia da 250 milioni per fabbrica con 1.200 lavoratori

Porsche dovrebbe diventare la quinta casa automobilistica a produrre in Slovacchia. L’azienda tedesca in Slovacchia ha già un centro tecnico di utensileria vicino a Dubnica nad Váhom che impiega 200 persone e l’anno scorso ha lanciato il progetto di un centro di sviluppo per linee di carrozzeria a Horná Streda, vicino all’aeroporto di Pieštany, con un investimento di oltre 13 milioni di euro dei quali 2 di contributi governativi decisi nell’ottobre scorso, e dove dobrebbero lavorare 500 ingegneri.

In questi ultimi mesi il produttore tedesco di veicoli sportivi ha deciso l’ampliameto delle sue attività in Slovacchia con un impianto produttivo nuovo di zecca, una carrozzeria per una spesa stimata intorno a 250 milioni di euro. Lo stabilimento del marchio tedesco dovrebbe dare lavoro a regime a circa 1.000-1.200 dipendenti su tre turni, secondo quanto risulta dal progetto presentato alle autorità slovacche di competenza. La fabbrica, che avrà otto padiglioni (tra i quali il suddetto centro tecnologico) su 14 ettari di superficie totale, sarà costruita a partire dal 2024, e dovrebbe iniziare la produzione verso la fine del 2026.

Lo scorso anno le quattro case automobilistiche già presenti nel paese, Volkswagen, PSA, Kia Motors e Jaguar Land Rover, hanno fabbricato 1,1 milioni di automobili. Oggi in Slovacchia i modelli Porsche Cayenne vengono assemblati nello stabilimento di Bratislava di Volkswagen, holding alla quale appartiene il gruppo Porsche Automobil Holding SE. L’investimento in Slovacchia sarà realizzato dalla controllata Porsche Werkzeugbau che ha una società locale dal 2015. Due anni fa un altro gigante tedesco, BMW, aveva messo la Slovacchia in shortlist per il suo nuovo stabilimento produttivo nell’Europa centro-orientale. Investimento che poi andò all’Ungheria.

(La Redazione)

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.