Mini-congresso questo sabato per il partito socialdemocratico Smer-SD

Il capo del partito socialdemocratico Smer-SD Robert Fico ha annunciato un mini-congresso presso la sede del partito a Bratislava questo sabato, dicendo che non c’erano alternative dopo la fuga dei “traditori” che sono andati con Pellegrini. Ora Smer-SD, che a febbraio è risultato secondo partito con quasi un quinto di elettori (dopo essere stato il primo per quattordici anni), ma che potrebbe subire un forte ridimensionamento proprio a favore della nuova formazione dell’ex premier Peter Pellegrini, deve riempire diverse caselle al vertice del partito, che fino a ieri erano occupate da alcuni dei disertori, tra membri della presidenza e ben tre poltrone di vicepresidente. Dei quattro vicepresidenti, solo Juraj Blanár, l’ex governatore della regione di Žilina, è rimasto fedele a Fico.

Circa 150 delegati sono attesi per sabato in via Súmračná a Bratislava. Secondo Fico saranno sufficienti per adottare risoluzioni tecniche. Bisogna eleggere il nuovo direttore generale del partito e adeguare gli statuti, «perché siamo stati traditi e alcuni dei nostri colleghi ci hanno lasciato in circostanze complicate», ha affermato l’ex tre volte primo ministro. Fico ha riaffermato di non volere per sé nessuna poltrona esecutiva in Parlamento, dove attualmente siede come semplice parlamentare. Si riferiva agli incarichi che Pellegrini e i suoi uomini dovranno lasciare dopo la scissione da Smer, dal posto di vicepresidente del Parlamento occupato dallo stesso Pellegrini agli incarichi di presidenti di commissione di alcuni dei suoi uomini, in particolare Raši (Conflitto di interessi), Tomáš (Supervisione dell’attività dei servizi segreti), e Žiga (Supervisione dell’Ufficio di sicurezza nazionale /NBÚ).

Fico intende continuare a dirigere Smer-SD, che ha fondato 21 anni fa, come capo del partito, ma vuole trovare un nuovo leader elettorale per le prossime elezioni generali. I ranghi del partito dovrebbero essere riempiti con nuove leve giovani, e il congresso generale si dovrebbe tenere il 9 dicembre prossimo. Quel congresso che Pellegrini, prima di lasciare Smer insieme a 11 deputati, aveva chiesto di anticipare per sostituire il presidente Robert Fico.

(Red)

Foto FB/robertficosk

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.