Aeroporto di Bratislava, da domani ripartono i voli per la Sardegna

L’aeroporto di Bratislava comincia a riprendere, sebbene ancora molto lentamente, le sue attività operative. Dopo tre mesi di fermo quasi assoluto, da qualche settimana sulla pista principale dello scalo sono ripresi a rullare i voli di linea con alcune destinazioni internazionali. La stagione estiva, tuttavia, si preannuncia molto al di sotto delle legittime aspettative per la società aeroportuale, che dovrà fare i conti con la paura di contagio da Covid-19 di molti viaggiatori, che preferiranno passare le vacanze nel proprio paese per non correre inutili rischi. A pesare pesantemente sull’attività dello scalo sarà anche il taglio di circa il 60% dei voli da parte del principe dei vettori aerei che hanno base a Bratislava. La compagnia irlandese Ryanair ha infatti annunciato la ripresa dei voli dalla capitale slovacca solo per quattro dei dieci collegamenti che erano previsti in estate.

Da domani tuttavia partirà il primo velivolo, anch’esso Ryanair, per Alghero, in Sardegna. Dopo che varie volte i passeggeri che avevano acquistato nelle scorse settimane un biglietto si sono visti rimandare il volo. Con sigla FR8227 il volo, operato con un Boeing 737-800, decollerà dalla Slovacchia sabato 11 luglio alle 12:05, con arrivo previsto in Sardegna alle 14:05. Alle 14:30 è previsto il rientro a Bratislava, dove l’aereo dovrebbe atterrare alle 16:25.

Ryanair gestisce ora la maggior parte dei voli che sono ripartiti in questo fine settimana, con destinazioni come Paphos a Cipro, Salonicco e Corfù in Grecia, e poi Dublino, la città bulgara di Burgas, Malaga e Palma di Maiorca in Spagna e appunto Alghero. Ci sono poi i volo di linea per Sofia in Bulgaria, operati da Wizz Air. Sul sito Ryanair appaiono, con la scritta CANCELLATO, voli per il Regno Unito, ancora alle prese con una situazione non completamente sotto controllo della pandemia. I collegamenti inseriri nei piani di volo e per il momento cancellati riguardano Londra Stanstead, Birmingham, Edimburgo.

Da fine luglio sono previsti voli regolari Smartwings per Rodi, Creta (Heraklion), Zante e Larnaca. La compagnia russa Pobeda dovrebbe riprendere il volo da e per Mosca da agosto, Flydubai ha in programma da settembre il suo collegamento da e per Dubai. Wizz Air prevede di volare da Bratislava in Ucraina (Kiev, Odessa, Leopoli), Macedonia settentrionale (Skopje), Londra e la russa San Pietroburgo, ma ovviamente solo se sarà dara l’autorizzazione ad eseguire il volo, che ad oggi non è noto se e quando potrà avvenire.

(Red)

Foto BTS.aero

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.