Turismo organizzato, nel 2019 per gli slovacchi Italia quinta destinazione

L’Ufficio di Statistica slovacco ha pubblicato in via eccezionale i dati preliminari sulle attività delle agenzie di viaggio e dei tour operator per il 2019. Dati sui visitatori stranieri in Slovacchia e sui cittadini slovacchi che viaggiano in Slovacchia e all’estero attraverso i servizi di operatori turistici nel loro viaggio. Nel 2019, nell’ambito del turismo organizzato, il numero di visitatori stranieri in entrata nella Repubblica Slovacca ha raggiunto oltre 330 mila persone (riguarda i visitatori di un giorno e gli stranieri che hanno pernottato in Slovacchia), trascorrendo quasi 200 mila pernottamenti.

Tramite agenzie e tour operator hanno viaggiato complessivamente 760 mila persone per quasi 5,3 milioni di giorni di permanenza e un fatturato di 740 oltre milioni di euro. Le prime 5 destinazioni verso cui hanno viaggiato gli slovacchi sono state Turchia (131 328 visitatori), Croazia (83 382), Grecia (78 133), Bulgaria (60 992) e Italia (57 536).

Si tratta solo di dati preliminari e incompleti, quelli definitivi saranno elaborati nelle prossime settimane. Il forte impatto sul settore del turismo delle misure eccezionali adottate contro la diffusione del COVID-19 ha avuto conseguenze anche nella raccolta dei dati, in particolar modo a causa del rinvio dei termini per la dichiarazione dei redditi per il 2019.

(Red)

Foto M&S Martin cc by nc nd

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.