Pellegrini presenta nome e logo del suo nuovo partito

L’ex primo ministro Peter Pellegrini ha presentato il logo del suo nuovo partito, che si chiamerà Hlas-sociálna demokracia (Voce-democrazia sociale). «Abbiamo trascorso lunghe giornate insieme, analizzando nomi diversi», ha detto, ricordando che «spesso diciamo che vogliamo essere la voce della gente», quindi abbiamo scelto questo nome. In effetti, il partito vorrebbe essere riconosciuto come la “voce della socialdemocrazia”, ​​che dovrebbe essere restituita al popolo e riguadagnare il potenziale per diventare parte di un governo.

HLAS – sociálna demokracia

HLAS – sociálna demokraciaChceme byť HLASom sociálnej demokracie.Chceme byť HLASom mladých rodín aj seniorov.Chceme byť HLASom regiónov.Chceme byť HLASom hrdého Slovenska v zahraničí.Chceme byť HLASom pre uspešnú budúcnosť našej vlasti.#hlas #peterpellegrini

Uverejnil používateľ Peter Pellegrini Pondelok 29. júna 2020

Durante la conferenza stampa, dietro a Pellegrini e ai suoi “undici” parlamentari ex Smer, c’erano diversi giovani con il logo del nuovo partito sulle t-shirt. «In questa squadra alle mie spalle, l’esperienza e i capelli grigi si combinano con l’enegia dei giovani», ha affermato il fondatore del partito, aggiungendo che ci sono migliaia di persone interessate a collaborare con il nuovo progetto politico da tutta la Slovacchia. Molti di loro, ha dettagliato, appartengono ancora alle strutture regionali di Smer-SD. Il partito che vogliamo dovrà «unire esperienza, competenza e professionalità», ha dichiarato.

Pellegrini ha ribadito che il suo partito sarà a favore della permanenza della Slovacchia nell’Unione europea e nella NATO. Sarà basato su principi antifascisti, dovrà essere la voce dei lavoratori e di coloro che dipendono dalle politiche sociali, nonché la voce di un’opposizione equa e delle regioni. Pellegrini ha detto che non avrà nessun finanziatore occulto, e che per ora il partito sarà finanziato dai suoi membri, tutto sarà trasparente e verificabile.

Su future collaborazioni politiche ha detto che potrebbe prendere in considerazione un accordo di programma con, ad esempio, il partito di Tomáš Drucker, Dobrá voľba (Buona scelta), con il quale per il momento non si è ancora seduto per discutere della cosa. E non ha per il momento escluso una cooperazione con il partito socialdemocratico Smer-SD che ha appena abbandonato. Il suo feeling con l’ex ministro Drucker era noto, e già prima dell’inizio dell’ultima campagna elettorale si era ventilata la possibilità che Pellegrini si sarebbe unito a Drucker. Nonostante gli inizi promettenti, Drucker è tuttavia rimasto fuori del Parlamento con poco più del 3% dei voti.

Riguardo alla sua funzione di vicepresidente del Parlamento, che ha ottenuto in quota Smer, Pellegrini ha detto che intende dimettersi alla sessione parlamentare di settembre. Anche gli altri membri, che già sono usciti da Smer, dovrebbero dimettersi dalle loro posizioni di vertice nelle commissioni parlamentari al più presto, presumibilmente a luglio. Lo seguono in questa avventura, dopo anni di militanza ai piani alti del partito Smer, alcuni volti noti che abbiamo conosciuto anche nell’ultimo governo: Richard Raši, Peter Žiga, Denisa Saková, Ľubica Laššáková, tutti ex ministri, e i deputati Ján Ferenčák, Matúš Šutaj Eštok, Peter Kmec, Erik Tomáš, Róbert Puci e Ján Blcháč. Pellegrini ha deciso poche settimane fa di prendere un’altra strada rispetto alla linea dettata dal leader socialdemocratico Robert Fico, dopo avere constatato che il leader avrebbe poco a poco lasciato morire il partito se non avesse lasciato il timone ad altri.

Il comitato promotore del partito ha informato il ministero degli Interni di avere iniziato la raccolta delle 100 mila firme necessarie per registrare ufficialmente il partito in Slovacchia.

Secondo un recente sondaggio, il potenziale elettorale del partito di Pellegrini potrebbe convincere un elettore su cinque, raggiungendo circa il 20% dei voti.

(Red)

Foto FB/pellegrini.peter

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.