Esame COVID-19 possibile in 20 strutture in tutta la Slovacchia

Il ministero della Salute ha pubblicato oggi sul suo sito web un elenco di 20 laboratori autorizzati in cui è possibile eseguire esami per COVID-19 che soddisfano i criteri delle linee guida del ministero. L’elenco, in cui appaiono strutture pubbliche e private in diverse regioni del paese, si può trovare a questa pagina.

Ricordiamo che per chi proviene da paesi ancora considerati a rischio, come l’Italia, per entrare in Slovacchia è necessario presentare un certificato negativo alla malattia non più vecchio di 96 ore. Viste le difficoltà, se non impossibilità di fare l’esame in Italia, è possibile prenotare un esame in Slovacchia da farsi subito dopo l’ingresso nel paese. L’Autorità di salute pubblica provvederà a fissare un secondo tampone dopo cinque giorni per confermare la negatività al COVID-19. Nel tempo intercorrente è necessario rimanere in isolamento domestico fiduciario –  una procedura cui vengono sottoposti anche i famigliari e/o conviventi. Maggiori informazioni al proposito si trovano qui.

(La Redazione)

Illustr. geralt CC0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.