Un universitario su quattro ha perso il lavoro a causa del coronavirus

Secondo un sondaggio condotto dal progetto Praxuj (Fai pratica) in cui sono stati interrogati gli studenti delle più grandi università della Slovacchia il 27% di loro ha perso il lavoro durante la pandemia di coronavirus. La società Praxuj, che propone stage e posizioni in numerosi campi di studio e potenziali posti di lavoro a studenti e laureandi, afferma che la regione di Prešov rappresenta l’esempio peggiore: ben il 41% degli studenti intervistati nella regione ha perso il proprio lavoro. Ma anche Bratislava non brilla, e qui ha perso il lavoro il 30% degli intervistati durante l’epidemia di coronavirus. Subito dietro la capitale c’è la regione di Trnava, dove il numero di coloro che hanno perso l’impiego è stato del 28%. Nella regione di Banská Bystrica hanno perso il posto il 27% degli intervistati nel sondaggio, a Trenčín e Nitra il 25%, e nelle regioni di Košice e Žilina questo destino è toccato al 20%.

(Red)

Foto Wokandapix CC0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.