Origami o Kirigami slovacco ?

Cosa sono gli “ORIGAMI“?

La parola “origami” deriva dalle due parole giapponesi:

ORI” ovvero “PIEGA” e “KAMI” ovvero “CARTA” e quindi “CARTA PIEGATA“.

Con il termine origami si intende l’arte di piegare la carta (折り紙 ori-gami, termine derivato dal giapponese, oru piegare e kami carta) e, sostantivato, l’oggetto che ne deriva.

Esistono tradizioni della piegatura della carta anche in Cina (Zhe Zhi” 折纸), tra gli Arabi ed in occidente.

Opera e foto di Jacek Halicki

E cosa sono i “KIRIGAMI” ?  Il “kirigami” è una tecnica orientale di intaglio e piegatura della carta per ottenere forme tridimensionali a partire da un unico foglio, senza asportare pezzi. Il significato del termine deriva dal giapponese

KIRU” ovvero “TAGLIA” e “KAMI” ovvero “CARTA” e quindi “CARTA TAGLIATA“.

Questa tecnica consente all’artista di enfatizzare la presentazione visuale dell’opera salvaguardando la semplicità e la pulizia delle linee. Il kirigami può essere considerato una variante dell’origami, anche se nell’origami il taglio della carta non è accettato dalla maggioranza dei moderni piegatori…

Bharath Kishore from Thanjavur, India tratto da Wikimedia Commons

Quindi ciò che vi presentiamo sicuramente è più da considerarsi un kirigami che un origami. Voi che ne dite ?

La foto del giorno di oggi riprende un originale biglietto di ringraziamento rivolto a una anziana signora di 76 anni, ancora in servizio.

È abbastanza frequente trovare delle persone anziane in alcuni posti di lavoro, prime fra tutte le receptionist e portinaie, in gran parte donne che dobbiamo dire, nella gran parte, molto energiche e piene di entusiasmo: spesso più che qualche giovane…

A titolo di ringraziamento qualcuno regala un fiore, un piccolo presente, magari un biglietto di ringraziamento. Quella che vi proponiamo oggi, appunto, è un biglietto di ringraziamento, tutto auto-costruito con forbici, colla e carta colorata.

Ogni piccolo particolare è una piccola opera d’arte, i colori sono ricercati con una meticolosità diremmo maniacale, comunque mano d’artista. Ci piacerebbe vedere altri lavori e mostrarveli… quindi la pubblichiamo e chissa che l’autrice o l’autore (scommetteremmo sull’autrice, ma ben venga anche l’autore, non facciamo distinzioni).

Cari italiani a Bratislava o amici slovacchi che parlate italiano dateci una mano a ritrovare l’autrice o l’autore…

e se qualcuno vede e fotografa qualcosa che meriti mettere a disposizione della comunità lo faccia.

Condividiamo anche le cose belle, soprattutto quelle fatte con passione

( Selena Colusso Vio )

Foto B.S.

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.