Nový Čas il quotidiano più letto, Pravda quello più influente, Markíza sbanca la TV

Il tabloid Nový Čas mantiene la sua prima posizione tra i quotidiani nazionali nella classifica generale per il 4° trimestre 2019 e il 1° trimestre 2020, con il 14,1% del totale dei lettori, seguito da un altro tabloid, Plus jeden deň, letto dal 6,2% della popolazione che legge quotidiani. Vengono poi al terzo posto il giornale Sme con il 5,7%, Hospodárske noviny con il 3,3% e Denník N con il 3,2%. Con poco meno, circa il 3%, c’è poi il quotidiano sportivo Šport.

Il sondaggio svolto dall’agenzia MEDIAN SK, condotto tra settembre 2019 e marzo 2020 su un campione di 4.179 intervistati (tra 14 e 79 anni) rileva la percentuale del campione che hanno letto l’ultimo numero del giornale. In Slovacchia il 30% circa della popolazione legge giornali quotidiani (l’ultimo numero), percentuale che sale al 60% in caso di lettura nelle ultime due settimane.

Passando ai settimanali, la percentuale di lettori nella popolazione che hanno sfogliato l’ultimo numero di un magazine settimanale, una battaglia molto femminile, è del 35%, mentre se si guarda agli ultimi tre mesi, tale percentuale sale al 63% della popolazione. Plus 7 dní è il più letto, dal 6% dei lettori, davanti a Báječná žena (6%) e Život (5%). Nový Čas pre ženy e Slovenka sono letti dal 4% e Nový Čas Nedeľa dal 3%. Il 2% legge il settimanale cristiano Katolícke noviny. La rete di quotidiani Regionálne noviny (RegionPRESS), fondata quindici anni fa dall’attuale premier Matovič, ha raggiunto complessivamente l’8%, e l’altra rete Petit Press MY il 5%.

Il numero totale di lettori di un bisettimanale rappresenta il 20% della popolazione (tra 14 e 79 anni), e fino al 30% ha letto un quindicinale negli “ultimi 6 mesi”. La testata più letta è TV max (5%), davanti a Relax (4%) e Tele plus (3%). Bratislavské noviny e Literárny týždenník hanno l’1% di lettori. La rete di titoli bisettimanale ECHO ha il 5%.

Tra le riviste mensili, Záhradkár ha il 6% di lettori, Zdravie e Nový Čas Krížovky il 5%, Eva ed EMMA il 4%. Seguono Napínavé krížovky e Auto magazín con il 3%. Il 46% delle persone legge un mensile, il 58% lo ha fatto “nell’ultimo anno”.

Il quotidiano Pravda, il giornale più antico in Slovacchia la cui esistenza risale al 1920, ed è quindi centenario, è il quotidiano per la formazione di opinioni più letto nel paese, con un tasso di lettura del 6%. Viene letto quotidianamente in Slovacchia da circa 270.000 persone.

Il 57% della popolazione ascolta la radio (lo ha fatto “ieri” secondo il sondaggio), e la classifica è guidata dal 18% che ha detto di avere ascoltato Rádio Expres. Seguono l’emittente pubblica Rádio Slovensko con il 15%, Fun rádio con il 10%, Rádio Europa 2, Rádio Vlna e Rádio Jemné con il 7%, e un’altra antenna pubblica, Rádio Regina con il 6%. Il gruppo Slovenský rozhlas (RTVS), la radio pubblica slovacca, con le sue diverse emittenti, ha raggiunto il 22% degli ascoltatori, mentre il raggruppamento privato Radio Services è al 21%.

Concludendo con le stazioni televisive, seguite dal 74% del pubblico, ovvero quasi 3,3 milioni di spettatori nel 4° trimestre 2019 e 1° 2020, TV Markíza è sempre in testa con il 39%, seguita al 27% da TV JOJ e da Jednotka, il primo canale della pubblica RTVS, con il 22%. Anche a livello di gruppi televisivi i risultati non cambiano di molto, se non nelle percentuali. Il gruppo Markíza è stata “guardata ieri” dal 47% degli spettatori tv. Il gruppo JOJ ha raggiunto un’audience del 31% e il 24% ha guardato una rete della Radio e Televisione Slovacca (RTVS).

Più in generale, come fetta di mercato nel settore televisivo primeggia TV Markíza con il 30%, seguono TV JOJ con il 18% e Jednotka al 15%.

(Red)

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.