Prezzi al consumo in crescita del 2,1% annuo nel mese di aprile

I prezzi al consumo in Slovacchia hanno rincarato del 2,1% su base annua ad aprile, rimanendo invariati nel confronto diretto sul mese precedente. Nell’annuncio dell’Istituto di Statistica si nota come i calcoli dell’indice dei prezzi al consumo siano stati significativamente influenzati dalla situazione pandemica da coronavirus nel mese di aprile, e le indagini mensili dell’istituto sono state rese più complicate dalla chiusura di numerosissimi punti vendita e dalla cancellazione delle classiche indagini sul campo.

Gli aumenti più rilevanti nel mese scorso hanno riguardato le categorie istruzione (+5%), alimenti e bevande analcoliche (+4,3%), beni e servizi vari (+3,8%), alloggi, acqua, elettricità, gas e altri combustibili e settore ricreazione e cultura (+2,5% per entrambe), servizi postali e telecomunicazioni (+2,1%). I prezzi nei trasporti si sono invece ridotti in aprile del 5,9%.

Complessivamente, i prezzi di aprile sono rimasti invariati rispetto a marzo 2020. Si registrano tuttavia aumenti per categorie come abbigliamento e calzature (1,3%), alimenti e bevande analcoliche (0,7%), ricreazione e cultura (0,5%) e assistenza sanitaria (0,4%), mentre i prezzi nei trasporti sono diminuiti del 3,6% e quelli di bevande alcoliche e tabacco dello 0,7%.

Nei primi quattro mesi del 2020 i prezzi al consumo sono aumentati complessivamente del 2,6% rispetto allo stesso periodo del 2019.

(Red)

Foto blickpixel CC0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.