Sondaggio: per metà degli slovacchi l’esecutivo di Matovič non durerà

Quasi uno su due degli intervistati in un sondaggio condotto da Focus non crede che il governo di Igor Matovič durerà per tutta la legislatura. Le scintille che sono scaturite da diversi mini-conflitti in queste prime settimane di governo non lasciano ben sperare una buona parte degli slovacchi. Il 47,9% del migliaio di intervistati pensa che si arriverà a un’elezione anticipata al massimo entro due-tre anni, e tre su dieci (il 29,9%) credono verosimile che si debba andare di nuovo al voto nel giro di un anno.

Ma c’è anche uno zoccolo duro di persone, che vale oltre un terzo (38%) del totale e dunque ben più di coloro che hanno dato il loro voto al partito del primo ministro, che è fiducioso che la legislatura arrivi alla sua naturale conclusione di quattro anni. Tra questi, gli elettori di OĽaNO sono i più ottimisti: l’80% crede che l’esecutivo finirà il suo mandato nel 2024 come previsto, con la coalizione OĽaNO, Sme rodina, SaS e Za ľudí intatta. Gli elettori di Za ľudí, la formazione più piccola delle quattro in campo, non è troppo da meno, con due su tre (67%) che credono nel completamento della legislatura. Più pessimisti i sostenitori di Sme Rodina, di cui solo il 41% crede in un mandato completo.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

(Red)

Foto NRSR

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.