Trovare lavoro in tempi di coronavirus: le figure professionali più richieste in Slovacchia

Quali saranno gli effetti della pandemia sul mondo del lavoro? Le aziende continueranno ad assumere? Diminuiranno i posti di lavoro e la concorrenza sarà sempre più agguerrita? Come si può trovare lavoro durante la pandemia?

La ricerca di un’occupazione è diventata sempre piú difficile negli ultimi anni, ma ora la pandemia rischia di complicare ulteriormente la situazione. Mentre permangono numerosi fattori di incertezza e l’economia a livello globale resta in “stand-by”, molte aziende stanno bloccando o ritardando le assunzioni o si preparano a gestire i colloqui con i potenziali candidati ricorrendo alle modalità alternative offerte dalla moderna tecnologia, come le video interviste.

La pandemia ha generato una serie complessa di problemi e ha creato nuove esigenze. Affrontare tali nuove necessità implica una riorganizzazione sistematica di numerose attività. Ed è proprio per questo che in alcuni settori occupazionali le assunzioni devono continuare.

Secondo i dati di Profesia.sk, il principale portale dedicato alle offerte di impiego in Slovacchia, si è registrato un calo generalizzato del 60% degli annunci di lavoro. I comparti del turismo, alberghiero e della ristorazione, i settori delle attività culturali e ricreative e del trasporto aereo sono quelli che maggiormente hanno risentito degli effetti negativi delle misure restrittive, con un calo dell’88% degli annunci alla fine di aprile.

Tuttavia, nonostante le restrizioni imposte dalla pandemia e l’incertezza del mercato, diverse aziende si stanno rapidamente adeguando alla nuova realtà e potranno avere un ruolo importante nella fornitura di prodotti e servizi. Pensiamo alle società farmaceutiche, alle imprese di e-commerce o a quelle specializzate nell’assistenza tecnologica, fino all’intrattenimento digitale.

La diffusione dello “smart working” implica lo sviluppo e il potenziamento di alcuni settori fondamentali, per i quali si richiedono competenze specifiche. E l’organizzazione di tali settori influisce sulla crescita di altri comparti economici, in un rapporto di costante interdipendenza.

Profesia.sk ha già registrato un aumento significativo rispetto allo scorso anno del numero di offerte di lavoro rivolte all’assunzione di figure professionali nel settore farmaceutico, tecnici addetti all’assistenza, controllori finanziari, responsabili di team di vendita, ma anche insegnanti, data l’esigenza di promuovere la didattica a distanza con un’ampia gamma di corsi online.

Cercare un lavoro durante la pandemia non è una “mission impossible”: alcune aziende ora hanno maggiore necessità di trovare candidati in possesso di specifiche competenze. Quindi, la raccomandazione per i candidati è sempre la stessa: convincere il potenziale datore di lavoro di essere in grado di assolvere ad un compito e aiutarlo a risolvere un problema.

Gli strumenti da utilizzare rimangono l’elaborazione di un curriculum “forte” e la capacità di fare una buona impressione durante il colloquio di lavoro, ora con la gestione corretta degli strumenti digitali a disposizione.

A tutto questo devono aggiungersi tre elementi elementi essenziali: prepararsi in modo adeguato ad una video intervista, sapersi adattare al cambiamento e dimostrare competenza nel lavoro da remoto.

(Paola Ferraris)


Foto: geralt CC0

konsangjira CC0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.