Le banche hanno ricevuto oltre 100 mila richieste di dilazione rateale

Le banche slovacche hanno registrato circa 100.000 richieste di differimento di pagamenti rateali di prestiti e mutui nel corso di due settimane. Fino al 24 aprile sono circa 108 mila le domande di rinvio delle rate arrivate agli istituti di credito principalmente dalle famiglie. L’80% di queste richieste era diretta a due delle maggiori banche slovacche, Slovenská sporiteľňa e VÚB banka. Relativamente bassa la richiesta di posticipo delle rate da parte di soggetti aziendali poco più di 3.000 alla data del 24 aprile. Circa il 66% di loro riguarda le due banche sopra menzionate e la Banca statale di garanzia e sviluppo (ŠZRB).

La legge sul differimento rateale, nata per aiutare persone e imprese in difficoltà nel corso dell’emergenza CVID-19, è entrata in vigore il 9 aprile, e il numero delle richieste è stato subito molto alto, secondo quanto affermato da un funzionario della Banca centrale (NBS)

(Red)

Foto miradesdunaficionat cc by

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.