Emergenza Covid, l’80% degli slovacchi teme la crisi economica

Secondo una indagine internazionale cui partecipa il Dipartimento di Psicologia dell’Università Pavel Jozef Šafárik (UPJS) di Kosice l’80% degli slovacchi è preoccupato per lo stato dell’economia nazionale colpita dall’emergenza del coronavirus. L’analisi ancora in embrione, denominata COVIDiSTRESS Global Survey, intende mappare i fattori che possono influenzare la psiche umana e il processo decisionale delle persone durante la pandemia.

Una prima fase della raccolta dati in Slovacchia è stata realizzata con un sondaggio prima di Pasqua cui hanno partecipato 446 slovacchi, l’80% donne, di 40 anni di età media e per tre quarti impiegati. Un altro dieci per cento del campione era costituito da studenti e l’8% da pensionati. Secondo i risultati, le misure adottate in Slovacchia sono state considerate appropriate da oltre un terzo degli intervistati (36,3%). Uno su sette (15%) le ritiene troppo leggere e quasi la metà (48,6%) troppe ed eccessive.

Le preoccupazioni della gente in questa situazione riguardano in particolare l’economia: lo dice l’80,4% del campione, mentre il 73,2% erano inquietati per la mancanza di informazioni sulla durata delle misure. Alto è il livello di angoscia di ammalarsi e finire in ospedale: il 72% teme la malattia per sé o per qualcuno che conoscono. Mentre più della metà (58%) è preoccupato per il proprio reddito e la stessa percentuale è preoccupata per la mancanza di offerte di lavoro in futuro. I ricercatori hanno evidenziato una certa sorpresa per il fatto che solo il 20% si è lamentato di non poter partecipare a messe e altre attività religiose.

Per distogliere il pensiero dalle preoccupazioni la maggior parte degli intervistati (94,6%) ha detto di parlare spesso via telefono o e comunicare con altri mezzi tecnologici con familiari e amici. Uno su quattro (41%) si rifugia nella religione e un altro 25% gioca al computer.

(Fonte teraz.sk)

Foto VUCBA cc by

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.