Coronavirus, anche la Chiesa slovacca da una donazione all’Italia

In segno di solidarietà con l’Italia colpita dal coronavirus i vescovi slovacchi hanno disposto una donazione per aiutare la Chiesa italiana ad affontare l’emergenza e aiutare i cittadini italiani. Ieri il presidente della Conferenza episcopale di Slovacchia, l’arcivescovo di Bratislava mons. Stanislav Zvolenský ha firmato, a nome dei vescovi slovacchi, una donazione per la Conferenza episcopale italiana per un importo di 200.000 euro.

«La pandemia di coronavirus non conosce confini e, pertanto, preghiamo quotidianamente affinché finisca. Abbiamo creduto di esprimere la nostra solidarietà con un paese che è attualmente uno dei più colpiti in Europa, e abbiamo deciso di sostenere l’Italia», ha dichiarato Zvolenský secondo l’agenzia di stampa dei vescovi. Lo facciamo anche «con senso di gratitudine per l’aiuto e sostegno che da molto tempo riceviamo dai vescovi italiani».

All’inizio della settimana è stato consegnato alla Protezione civile italiana un dono del governo slovacco di materiali sanitari per la lotta al coronavirus del valore di oltre 300mila euro.

(Red)

Foto KBS.sk

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.