COVID-19: due vittime e 35 casi positivi. Gli attualmene infetti scendono a 988

Sono 35 i nuovi casi positivi registrati ieri In Slovacchia, su un totale di 3.840 tamponi effettuati. Erano stati 81 i nuovi contagi il giorno prima, sul record di 4.772 test eseguiti. Complessivamente le persone risultate positive al test COVID-19 in Slovacchia raggiungono il numero di 1.360. I test eseguiti nel paese dall’inizio dell’emergenza sono stati 61.261. In media un test è risultato posivito ogni 45 esaminati.

Ci sono due nuovi decessi nella giornata di ieri, il che porta a 17 il totale delle morti attribuite ufficialmente al coronavirus.

Mentre il numero di pazienti guariti è aumentato di 67 a 355 persone. Il totale delle persone attualmente infette scende a 988, ventiquattro in meno rispetto a ieri, quando erano 1.022.

Al momento sono ricoverati in ospedale 222 pazienti, 64 dei quali con diagnosi di COVID-19 e altri 158 con sintomi, per i quasi si attendono i risultati dei test. Sette sono le persone in terapia intensiva e un paziente è sottoposto a ventilazione polmonare artificiale.

Clicca per ingrandire

Tutti i dipendenti e gli ospiti delle strutture di servizi sociali in Slovacchia verranno testati, e un rappresentante di questo settore dovrebbe far parte dell’unità centrale di crisi per gestire l’emergenza. Lo ha detto ieri il ministro del Lavoro e Affari sociali Milan Krajniak (Sme Rodina) alla commissione parlamentare per gli Affari sociali. Il ministero inoltre vuole assegnati sussidi alle strutture per fornire dispositivi di protezione al personale. Entro lunedì saranno esaminate circa 650 persone con i test rapidi PCR.

(Red)

Foto CDC/Rawpixel CC0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.