Agg.to COVID-19: con 24 nuovi casi i positivi sono 450. Otto i guariti

I casi confermati di coronavirus sono saliti oggi a 450, con 24 nuovi casi di infezione da COVID-19 nelle ultime ventiquattr’ore. Il primo ministro Igor Matovič lo ha dichiarato dopo una riunione dell’unità centrale di crisi. I laboratori del paese hanno testato nella giornata di ieri 1.454 campioni. Il numero totale di tamponi esequiti è dunque di 11.292 dall’inizio dell’epidemia. Anche i laboratori privati hanno iniziato in questi giorni a svolgere test, e per ora sono arrivati a 909 tamponi naso-faringei analizzati.

Secondo i dati forniti dal Centro nazionale per l’informazione sanitaria (NCZI) sono 165 i pazienti in ospedale, di cui 67 che sono risultati positivi al coronavirus e 98 in attesa dei risultati.

Il ministero della Salute ha annunciato che il numero di pazienti che sono guariti dal coronavirus in Slovacchia è aumentato a otto, cinque in più rispetto a ieri. Due sono della regione di Trenčín: due donne ricoverate all’ospedale universitario di Trenčín e successivamente mandate in quarantena domestica e uomo che ha riscontrato solo sintomi lievi e ha passato tutta la quarantena in isolamento domiciliare. Altri due erano inizialmente ricoverati presso l’ospedale F.D. Roosevelt di Banská Bystrica, e anch’essi dimessi per proseguire l’isolamento a casa propria, hanno ricevuto un secondo esito negativo al Covid.

Al netto dei guariti il numero di attualmente infetti è di 442.

Per il momento le statistiche ufficiali non parlano ancora di morti, anche se il ministro della Salute aveva annunciato l’altro ieri un primo decesso. Si tratta di un uomo dimesso dall’ospedale di Bojnice e morto alcune ore dopo.

Il territorio della capitale e dei suoi dintorni è la regione più gravemente colpita dall’infezione: sono 155 i casi confermati di contagio. Segue la regione di Žilina (59 casi), Trenčin (54), Prešov (53), Trnava (40), Košice (32), Nitra (30) e Banská Bystrica (27).

I positivi in Slovacchia sono più maschi che femmine – 244 contro 206. Il numero più alto di pazienti infetti è nella classe di età tra 30 e 44 anni, con 143 casi. Viene poi la classe 15-29 anni (120 casi), e quella 45-59 anni (94 casi). I bambini (fino a 14 anni) sono il gruppo meno colpito, con solo 28 infezioni, e per gli over 60 si sono registrati sono 62 contagi.

 

 

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.