Ministro della Salute: due pazienti di coronavirus di Košice sono guariti

Oggi il nuovo ministro della Salute Marek Krajčí (OĽaNO) ha annunciato in una conferenza stampa che finora ci sono due casi ufficiali di pazienti guariti dal coronavirus. Si tratta di una donna e un uomo della regione di Košice. L’uomo è stato ricoverato in ospedale mentre la donna è sempre stata in quarantena domestica con sintomi lievi. «Un paziente infetto che ha avuto sintomi di COVID-19 deve rimanere in quarantena per due settimane. Se successivamente non mostra alcun segno della malattia, deve essere testato due volte e se entrambi i test sono negativi può essere dichiarato ufficialmente guarito», ha spiegato il ministro Krajčí.

Rispondendo ai giornalisti, ha affermato che i cittadini che sono stati in quarantena obbligatoria di 14 giorni, ad esempio perché rientrati dall’estero, possono lasciare l’isolamento domestico e tornare alla vita normale se non mostrano alcun segno di malattia. Krajčí ha aggiunto che saranno delimitate delle cosiddette zone rosse per i pazienti infetti negli ospedali di Bratislava, Kosice e Martin (regione di Zilina).

Il primo contagio di coronavirus in Slovacchia è stato annunciato il 6 marzo scorso. Ad oggi sono 226 i positivi al virus, e nessuna vittima. Una signora di 84 anni morta con il virus è stata dichiarata deceduta per infarto cardiaco in seguito all’esame autoptico.

(La Redazione)

Foto FB/MZSR

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.