Anche Jaguar sospende la produzione dopo Volkswagen e PSA

Mentre in Cina riaprono un po’ alla volta le grandi fabbriche del settore automobilistico, gli stabilimenti del settore auto di tutta Europa stanno invece chiudendo. L’espansione dell’epidemia da COVID-19 ha costretto numerosi produttori di automobili a serrare gli impianti, o perlomeno a limitare fortemente la produzione a causa della difficoltà di ricevere approvvigionamenti di componenti, del crollo delle vendite di auto nuove e delle complicazioni nel garantire ai suoi lavoratori di potere operare in sicurezza, con i dispositivi di protezione individuali e mantenendo le distanze da persona a persona consigliate dalle autorità sanitarie.

In Slovacchia hanno già ceduto alla pressione del momento sia Volkswagen, uno dei più grandi datori di lavoro del paese con i suoi tre stabilimenti slovacchi, e la francese Groupe PSA che ha sede a Trnava.

Oggi anche Jaguar Land Rover ha annunciato che a far data da questo venerdì 20 marzo sospenderà temporaneamente la sua produzione. Continueranno tuttavia al suo interno le operazioni per la preparazione delle linee per il lancio del modello Land Rover Defender, grazie a un accordo con i sindacati che «tiene conto di un approccio equilibrato per la protezione della salute dei dipendenti e la protezione delle nostre attività sia a livello locale che globale». Per il momento tutti gli impianti Jaguar Land Rover in Gran Bretagna sono rimasti aperti

Si tratta solo di questione di tempo – giorni e non settimane – perché anche la quarta casa automobilistica in Slovacchia, Kia Motors che ha fabbrica a Zilina, decida anch’essa di arrestare le attività per qualche tempo. Di questo ha accennato oggi anche il primo ministro Pellegrini nella conferenza stampa al termine dell’odierno consiglio dei ministri.

(Red)

Foto JLR

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.