Chiusi i piccoli valichi di frontiera, rimangono aperti i più grandi.

Come dalle direttive emesse ieri dall’unità nazionale di crisi, da questa mattina sono stati chiusi i valichi di frontiera più piccoli con i paesi confinanti. Rimane tuttavia aperta una serie di valichi nelle ex frontiere interne con i paesi oggi membri dell’UE e di Schengen. Dalle 7:00 di oggi i controlli ai confini con Ungheria, Austria, Repubblica Ceca e Ucraina sono rafforzati. Vengono distribuiti materiali informativi sul COVID-19 e sull’obbligo di quarantena per chi entra nel paese dall’estero. Aperti con poche limitazioni per ora i viaggi da e per la Polonia.

L’ingresso è comunque permesso solo a chi ha residenza permanente o temporanea in Slovacchia o coloro in possesso di un passaporto slovacco valido. Questo include anche gli slovacchi che vivono all’estero e vogliono rientrare in patria, che secondo il governo potrebbero essere fino a 20mila. Tutti devono comunque mettersi in isolamento volontario domiciliare per 14 giorni.

LIVE: Z hranice s Maďarskom (dialnica pri Bratislave)

Uverejnil používateľ Polícia Slovenskej republiky Piatok 13. marca 2020

Per chi viola la quarantena c’è una multa fino a 1.650 euro. In caso di positività al virus arriva anche una denuncia per minaccia alla salute pubblica, con una potenziale condanna da 1 a 10 anni di carcere.

Esclusi dalle limitazioni i lavoratori frontalieri, che possono entrare in Slovacchia presentando una attestazione del datore di lavoro, e i trasporti. In quest’ultimo caso, si tratta dei trasporti internazionali di passaggio che mostrano di non avere tappe intermedie in Slovacchia, e delle forniture di merci all’interno del paese.

La polizia ha pubblicato gli elenchi dei valichi aperti e chiusi poco fa. Eccoli.

I VALICHI CHIUSI 

Con la Repubblica Ceca 🇨🇿
Červený Kameň – Nedašova Lhota

Con l’Austria 🇦🇹
Záhorská Ves – Angern (traghetto)
Bratislava – Kopčianska ulica verso l’Austria

Con l’Ungheria 🇭🇺
Čunovo – Rajka
Peťov – ponte frontaliero sul fiume Ipeľ
Kalonda – Ipolytarnoc
Tachty – Cered
Lenartovce – Banréve
Hosťovce – Tornádska
Buzica – Butos
Perín – Hidasnemeti
Slovenské Nové Mesto – Sátorljaújhelyy (valico pedonale)
Trstená pri Hornáde – Keked
Skaroš – Holohaza
Veľký Kamenec – Pácin
Pribeník – Lácacséke


I VALICHI APERTI 

Con la Repubblica Ceca 🇨🇿
Čadca – Milošová – Šance
Svrčinovec – Mosty u Jablunkova
Klokočov – Bíla
Makov – Bíla-Bumbálka
Horné Srnie – Brumov-Bylnice
Drietoma – Starý Hrozenkov
Nová Bošáca – Březová
Moravské Lieskové – Strání
Lysá pod Makytou – Střelná
Vrbovce – Velká nad Veličkou
Brodské – Břeclav (autostrada)
Brodské – Lanžhot
Holíč – Hodonín
Skalica – Sudoměřice

Con l’Austria 🇦🇹
Bratislava – Jarovce – Kittsee (autostrada)
Bratislava – Jarovce – Kittsee (strada vecchia)
Bratislava – Petržalka – Berg
Moravský Svätý Ján – Hohenau

LIVE: Z hranice s Maďarskom (Rajka)

Uverejnil používateľ Polícia Slovenskej republiky Piatok 13. marca 2020

Con l’Ungheria 🇭🇺
Bratislava Čunovo – Rajka (sia l’autostrada che la strada regionale)
Medveďov – Vámosszabadi
Komárno – Komárom
Štúrovo – Esztergom
Salka – Letkés
Šahy – Parassapuszta
Slovenské Ďarmoty – Balssagyarmat
Šiatorská Bukovinka – Salgótarján
Kráľ – Bánréve
Milhosť – Tornyosnémeti
Hraničný prechod Milhosť – Tornyosnémeti
Slovenské Nové Mesto – Sátoraljaújhely


(Red)

Foto FB

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.