SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito
La rubrica legale per le imprese
novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Pubblicità Google

pubblicità

Mondo

Austria, bando totale a burqa e niqab

Da ieri, primo ottobre, in Austria è scattato il divieto di indossare indumenti e oggetti che coprono il volto. Una legge che, sostanzialmente, è stata introdotta per vietare burqa e niqab ed è stata promossa dal ministro degli . . . → Leggi

Idee, Mondo

Islam e ateismo: una crescita inarrestabile (mappe)

Due mappe basate sui dati di wvww.globalreligiousfutures.org mostrano l’evoluzione delle religioni e della religiosità nel mondo. In una si mostra la crescita dell’Islam, nell’altra quella di ateismo e agnosticismo.

Islam: in crescita ovunque, tranne in America . . . → Leggi

Mondo

Non è l’Islam che spinge i giovani europei verso il terrorismo

[Di Olivier Roy] Olivier Roy, uno dei migliori esperti francesi sul terrorismo islamico, racconta a Haaretz come gli assalitori come Salman Abedi a Manchester si trasformano in “nuovi radicali” che desiderano la morte.

Salman Abedi, il . . . → Leggi

Interni, Politica

Parlamentari di estrema destra multati di 1.000 euro per commenti sull’Islam

I parlamentari del Partito Popolare Nostra Slovacchia (LSNS) Milan Mazurek e Stanislav Mizik pagheranno una multa di 1.000 euro ciascuno per aver detto l’anno scorso nell’aula parlamentare che l’Islam è un «sistema politico crudele, disgustoso e disumano» e . . . → Leggi

Interni, Politica

Respinto dal Parlamento slovacco il divieto di aprire moschee

Non è passato il disegno di legge del parlamentare di opposizione Milan Krajniak del partito Sme rodina (Siamo una famiglia) che voleva vietare la creazione di moschee in Slovacchia. Il paese è già l’unico nell’Unione europea che non . . . → Leggi

Mondo

L’Austria più rigida con l’Islam e i migranti

L’Austria vieta il velo in pubblico, si prepara a bandire la distribuzione del Corano e a rendere obbligatoria la frequentazione di corsi di lingua e cultura tedesca per i profughi nel primo anno del loro arrivo nel paese. . . . → Leggi

Interni

Rilasciata la donna che ha diffamato il Corano

La Corte Suprema ha deciso per il rilascio di Sheila Sz., la donna che ha urinato sul Corano che sarà ora sottoposta alla supervisione di un addetto alla sorveglianza. La donna, accusata di produzione di materiali estremisti, reato . . . → Leggi

Interni, Politica

Il partito Sme rodina vuole vietare le moschee in Slovacchia

Il partito di opposizione Siamo una famiglia-Boris Kollar ha annunciato di voler proporre il divieto di costruzione di moschee in Slovacchia per ragioni di sicurezza. Lo ha dichiarato ieri il vice presidente della formazione di destra Milan Krajniak . . . → Leggi

Interni, Politica

Il presidente Kiska rifiuta di nuovo di firmare la “legge anti-islamici”

Il presidente Andrej Kiska ha deciso di non firmare – per la seconda volta – un emendamento alla legge sulle libertà religiose e lo status delle comunità religiose in Slovacchia. Il provvedimento, redatto dal Partito Nazionale Slovacco (SNS), . . . → Leggi

Interni

Oltraggio al Corano e offese ai musulmani, donna slovacca arrestata

La polizia slovacca ha arrestato il 17 febbraio una donna di 24 anni che aveva diffuso sui social network un video nel quale dà fuoco a una copia del Corano dopo averlo strappato a pezzi, averci urinato sopra . . . → Leggi

Mondo

L’Austria vuole vietare burqa e niqab nei luoghi pubblici

L’Austria ha annunciato di voler vietare burqa e niqab nei luoghi pubblici. La decisione si trova all’interno di un piano di riforma che ha trovato la convergenza del governo di coalizione di socialdemocratici e popolari, contenente misure su . . . → Leggi

Interni, Politica

Il Parlamento approva in via definitiva legge restrittiva sulle confessioni religiose

Nella sua prima sessione dopo la sospensione natalizia il Parlamento della Slovacchia ha di nuovo approvato ieri l’emendamento legislativo che dà una stretta alle condizioni per la registrazione ufficiale di una chiesa o comunità religiosa, annullando così il . . . → Leggi

Interni, Politica

SNS, Danko: Kiska ha fatto male a mettere il veto. Adesso vogliamo vietare il burqa

Dopo il veto posto dal presidente Andrej Kiska sul provvedimento che restringe le possibilità alle confessioni e comunità religiose di potersi registrare – innalzando il numero necessario di membri adulti da 20.000 a 50.000 – il leader del . . . → Leggi

Interni, Politica

Kiska rigetta la legge sulla stretta alla registrazione di chiese e comunità religiose

Il presidente Andrej Kiska ha posto il veto e rimandato al Parlamento un disegno di legge approvato dall’aula il 30 novembre scorso che modifica la legislazione sulla libertà di religione e lo status delle chiese e delle comunità . . . → Leggi

Interni, Politica

La Slovacchia stringe le maglie per la comunità islamica (?)

Con la maggioranza dei due terzi il Parlamento slovacco ha approvato mercoledì – con il voto sia di parlamentari di maggioranza che di opposizione – un emendamento alla legge sulla libertà di religione e la posizione delle chiese . . . → Leggi

Pagina 1 di 41234