Ristorante da Massimo

Studio legale/Advokátska kancelária Biksadský & Partners

Moving International

Referendum Costituzionale Italia 4/12/2016

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

giorno per giorno

dicembre: 2016
L M M G V S D
« Nov    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

ARCHIVIO

Pubblicità Google

pubblicità

Interni, Politica

L’opposizione: gite obbligatorie ad Auschwitz per prevenire intolleranza ed estremismo

auschwitz-birken_(ColinMadland-cc-by-sa)

Il deputato indipendente Zsolt Simon (fuoriuscito da Most-Hid dopo le elezioni in contrasto con l’ingresso del partito nella coalizione di governo), ha avviato con il sostengo dei gruppi parlamentari di opposizione SaS, OLaNO-NOVA e Sme Rodina, una proposta parlamentare . . . → Leggi

Cultura, Interni

A Sereď commemorazione delle vittime della Shoah a 74 anni dalla prima deportazione

ebrei di Poprad inviati ad Auschwitz (1942) (foto_englishrussia.com)

Si è svolta m​artedì 22 marzo presso il nuovo Museo dell’Olocausto a Sereď (nella regione di Trnava) un omaggio alle vittime della Shoah. L’iniziativa ricordava la ricorrenza del primo trasporto di ebrei dalla Slovacchia ad Auschwitz, che ebbe luogo . . . → Leggi

Ambasciata d'Italia e Istituto Italiano di Cultura, Ambasciate e Ist. Cultura, Cultura, Eventi

“Primo”. A Bratislava in scena l’orrore di “Se questo è un uomo”

primolevi_sequestoeunuomo

Pochi giorni dopo il Giorno della Memoria, che quest’anno ha assunto particolare rilievo per il 70° anniversario dell’evento che tale giornata intende rievocare – la liberazione degli internati nel campo di sterminio di Auschwitz avvenuta il 27 gennaio 1945, . . . → Leggi

anniversari, Cultura, Idee, Mondo

Auschwitz, un 27 gennaio di 70 anni fa

auschwitz_1945_(wikimedia)

Auschwitz è, ed è stata spesso, causa di conflitti culturali e politici. Oggi, nel settantesimo della liberazione del lager, ci si infila anche la questione ucraina.

Settant’anni fa i soldati dell’Armata rossa giungevano a Oswiecim, cittadina della . . . → Leggi

Ambasciata d'Italia e Istituto Italiano di Cultura, Ambasciate e Ist. Cultura, Cultura, Eventi

IIC Bratislava, Giornata della memoria: proiezione documentario e discussione su Auschwitz

Auschwitz, olocausto

In occasione della Giornata della memoria, martedì 27 gennaio (data della liberazione del campo di sterminio di Auschwitz da parte dell’Armata rossa nel 1945, fatto di cui quest’anno ricorre il 70° anniversario), si terrà presso l’Istituto Italiano di Cultura . . . → Leggi

Interni

*UN ANNO FA* – Morto Laszlo Csatary, aveva mandato al lager migliaia di slovacchi

csatary (the sun)

Articolo uscito in origine su Buongiorno Slovacchia il 13/08/2013

Laszlo Csatary, un presunto criminale di guerra della seconda Guerra mondiale, è morto all’età di 98 anni in un ospedale a Budapest, in Ungheria. L’uomo, morto in seguito . . . → Leggi

Interni

Guardia slovacca di Auschwitz arrestata in America

auschwitz_1945_(wikimedia)

Un giudice americano ha rifiutato di rilasciare una ex guardia del campo di sterminio di Auschwitz di origini slovacche per la cui libertà aveva lavorato il suo avvocato, sostenendo che l’uomo soffre di demenza senile e cattive condizioni di . . . → Leggi

Ambasciata Rep.Slovacca e Istituto Slovacco, Cultura, Eventi

Roma/Banska Stiavnica: fino a gennaio LAST FOLIO, la memoria dell’Olocausto slovacco

lastfolio

Al funerale del padre lo slovacco Yuri Dojc, che da tempo viveva in Canada, incontrò una sopravvissuta dell’Olocausto che gli diede l’idea di fotografare i superstiti slovacchi prima che fosse troppo tardi. In un viaggio attraverso il Paese Dojc . . . → Leggi

Interni, Mondo

Budapest: autorità sportive condannano striscione per il boia di Kosice

tifosi-calcio-stadio_(JimmyBaikovicius_5513391041@flickr_CC)

Uno striscione in memoria di Laszlo Csatary, il presunto criminale nazista sospettato di aver contribuito a mandare a morte diverse migliaia di ebrei, esposto sabato durante una partita della squadra di calcio dai tifosi ultras del Ferencvaros, ha fatto . . . → Leggi

Interni

I Rom slovacchi hanno commemorato l’Olocausto di Birkenau

Auschwitz, olocausto

Il 2 agosto, Giorno della Memoria Rom, si è tenuto presso il Memoriale dell’Olocausto Rom a Dunajska Streda (regione di Trnava) una commemorazioni per le 2.897 vittime rom slovacche – uomini, donne e bambini – uccisi nelle camere a . . . → Leggi

Interni

Csatary: tribunale slovacco rinvia l’udienza all’accusato di crimini di guerra

Auschwitz, olocausto

L’udienza di ieri per Laszlo Csatary (nome completo Ladislao Csizsik-Csatary) presso il tribunale regionale di Kosice è stata rinviata – a tempo indeterminato – dopo che l’uomo, 98enne, attualmente agli arresti domiciliari a Budapest, non si è presentato. Csatary . . . → Leggi

Interni

Poprad, commemorato il primo treno di donne ebree ad Auschwitz

ebrei di Poprad inviati ad Auschwitz (1942) (foto_englishrussia.com)

Ieri a Poprad i rappresentanti della comunità ebraica insieme alle istituzioni locali e alla gente comune hanno commemorato presso la stazione ferroviaria cittadina le vittime dell’Olocausto, in occasione del 71° anniversario del primo trasporto di cittadini ebrei verso il . . . → Leggi

Interni, Mondo

Slovacchia scova testimone chiave contro il sospetto nazista ungherese Csatary

csatary (the sun)

La polizia slovacca avrebbe trovato un testimone chiave nel caso del sospetto criminale di guerra Laszlo Csatary, che le autorità si rifiutano di identificare, mantenendo addirittura segreto il suo sesso. Questo secondo la radio pubblica ungherese, che però darebbe . . . → Leggi

Interni, Mondo

Budapest: Csatary rimane agli arresti domiciliari, per altri tre mesi

csatary (the sun)

Il tribunale di Budapest non ha rilasciato Laszlo Csatary dagli arresti domiciliari, e ha prolungato la sua detenzione fino al 18 novembre, scrive oggi il quotidiano Sme, al contrario di quanto aveva scritto ieri l’agenzia di stampa ungherese MTI, . . . → Leggi

Interni, Mondo, Politica

Borec: siamo interessati all’estradizione di Laszlo Csatary

tomas borec (foto_parameter.sk-sita)

Il Ministro della Giustizia slovacco Tomas Borec ha interesse che il presunto criminale di guerra Laszlo Csatary, funzionario di polizia nell’occupata Kosice nel 1940, venga estradato in Slovacchia per essere processato. Lo scorso venerdì 27 luglio il Ministero ha . . . → Leggi

Pagina 1 di 212