Tasso di disoccupazione sceso nuovamente nel mese di Novembre al 12,22%

Il numero dei disoccupati in Slovacchia ha continuato a calare nel mese di Novembre, di 0,07 punti percentuali sul mese precedente, attestandosi al 12,22%, dopo la contrazione di 0,13 punti percentuali nel mese di Ottobre, ha annunciato oggi l’Ufficio per il Lavoro, gli Affari sociali e la Famiglia (UPSVaR). Sono state in totale 374.281 le persone in cerca di lavoro registrate presso i centri di lavoro a Novembre. Di queste, 328.345 hanno dato immediata disponibilità a lavorare.

Secondo l’analista di ING Bank Eduard Hagara, il lieve calo nel tasso di disoccupazione è dovuto probabilmente all’assunzione di nuovo personale nel settore privato. «L’industria orientata all’esportazione, che ha sfruttato l’inattesa forte ripresa economica della Germania, ha visto più assunzioni che licenziamenti negli ultimi mesi», ha detto Hagara.

Anche se la tendenza nel settore privato è destinata a continuare nei prossimi mesi, la disoccupazione dovrebbe aumentare di almeno mezzo punto percentuale, a causa dei licenziamenti previsti nel settore pubblico ma anche del numero relativamente basso di posti di lavoro stagionali disponibili.

«Tuttavia, a partire dal secondo trimestre del 2011 dovrebbe prevalere un andamento positivo e il tasso di disoccupazione dovrebbe scendere a poco a poco tra l’11,5 e il 12%», ha aggiunto.

(Fonte TASR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*