Lo Stato vende terreni a Volkswagen perché crei altri 400 nuovi posti di lavoro

Il Fondo Terreni Slovacchi (SPF) è in procinto di vendere 6,39 ettari di terreni agricoli in suo possesso alla Volkswagen Slovakia per 1,06 milioni di euro, ha dichiarato il Ministro dell’Agricoltura e dello Sviluppo Rurale Zsolt Simon (Most-Hid). «Volkswagen prevede di utilizzare questi terreni per espandere le capacità produttive della fabbrica a Martin (regione di Zilina). L’investimento contribuirà alla creazione di 400 nuove posizioni lavorative», ha dichiarato Simon alla conferenza stampa di oggi.

L‘investimento dovrà essere portato a termine entro cinque anni dal passaggio di proprietà. «Se Volkswagen non rispetterà gli accordi contrattuali, SPF avrà il diritto di riscattare il terreno al prezzo di vendita originale», ha proseguito Simon, aggiungendo che sarà applicata anche una sanzione contrattuale di 10.000 euro. Il contratto di vendita sarà pubblicato su internet. I terreni si trovano nei pressi della città di Martin, e sono a fianco agli attuali stabilimenti di assemblaggio di trasmissioni per l’automotive Volkswagen. «Il prezzo medio di un metro quadrato di terreno è stato fissato a 16,60 euro», ha concluso Simon.

(Fonte TASR)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

gennaio: 2018
L M M G V S D
« Dic    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google