Speciale immobiliare e investimenti

– Il Bratislava Digital Park si allargherà di quasi la metà entro i prossimi due anni. La società Penta Investments ha deciso di continuare la costruzione del complesso amministrativo di fronte agli stabilimenti fieristici Incheba di Bratislava, e investirà 42 milioni di euro nella terza fase. Attualmente a Digital Park sono stati realizati cinque edifici per totali 52.000 mq di offerta di spazi per uffici. La terza fase dovrebbe aggiungerne altri 20.780. Una parte di questi nuovi locali è già stata riservata ad alcune società locatarie.

– La società Developer Parker Green ha avviato la preparazione di terreni dove dovrebbe iniziare la prima fase di costruzione del suo centro commerciale Trnava Park l’anno prossimo. Il lavoro a terra sarà fatto dall’impresa di costruzioni ceca PSG. In origine il progetto era previsto essere realizzato per il 2008. La prima fase della costruzione dovrebbe produrre 28.000 mq di superficie per circa 90 unità di vendita al minuto. La seconda fase del progetto dovrebbe espandere il centro di altri 10.000 mq. La terza fase dovrebbe portare all’ulteriore espansione della superficie di vendita al dettaglio. Infine, una quarta fase dovrebbe portare locali amministrativi, hotel e spazi residenziali.

– Il developer immobiliare Kredit Balart Trade ha completato un progetto chiamato Ship House. La costruzione dell’edificio di 15 piani vicino al crocevia delle strade Bajkalska e Prievozská a Bratislava è iniziata nell’estate del 2009. Il progetto dispone di 98 appartamenti. La società investitrice Balart ha già portato a termine i progetti sul confine del sobborgo di Bratislava Petrzalka, dove in due fasi ha realizzato un progetto denominato Pegas. La società ha anche costruito un altro progetto Pegas con 39 appartamenti sulla strada Bell nella zona di Koliba sempre a Bratislava.

– Nel parco logistico di Voderady (non lontano da Trnava) è previsto l’arrivo di un nuovo produttore. Vicino agli impianti del gigante coreano Samsung, la società statunitense US Uniform Color Company vuole costruire un proprio impianto per un investimento di 8 milioni di euro. Insieme con la sua affiliata Washington Penn Plastic l’azienda darà lavoro a 85 persone. Uniform Color Company, che è rappresentata in Slovacchia da G3 Properties, vuole produrre granulato plastico vicino a Voderady e venderlo alle aziende stampatrici di plastica. La costruzione dell’area dovrebbe partire il prossimo Febbraio e completata entro sei mesi.

(Fonte Trend, HN)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*