Lajcak: Ci sono più di una o due priorità nel mio nuovo portfolio

E‘ difficile sintetizzare le priorità nel mio nuovo portfolio a una o due, ha dichiarato il neoeletto Miroslav Lajcak, brevemente dopo essere stato incaricato dal Capo della Diplomazia Europea Catherine Ashton come managing director per l‘European External Action Service (EEAS) nella regione dei balcani occidentali, partnership orientale e Russia. Lajcak ritiene difficile indicare priorità perchè “succede sempre qualcosa di nuovo” nella regione assegnatagli. “E‘ una regione alla quale ho dedicato la maggior parte della mia carriera professionale. E‘ una responsabilità tremenda ed una sfida” ha constatato Lajcak in risposta alla notizia della sua elezione. Lajcak ha lavorato nel periodo 2001-2005 come Ambasciatore della Slovacchia a Belgrado, in Yugoslavia (diventata poi Serbia e Montenegro), Macedonia ed Albania. In seguito, tra il 2006 e 2009, ha ricoperto il ruolo di delegato speciale dell’EU per la Bosnia e Herzegovina, lasciato per ricoprire la carica di Ministro degli Esteri nel 2009. Il portavoce del Ministero degli Affari Esteri, Lubos Schwarzbacher ha commentato ha commentato la nomina del già capo della diplomazia Slovacca a nome dell’attuale Ministro “Vediamo questa nomina come l’apprezzamento delle qualità personali del candidato ed allo stesso tempo come riconoscimento delle capacità della Diplomazia Slovacca ed il suo coninvolgimento a lungo termine nell’europa meridionale ed orientale come del resto il lavoro per sviluppare le relazioni tra l’EU e questi Paesi”.

Redazione

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*