Novembre ha visto il maggiore aumento dei prezzi alimentari in 2 anni: +5,1% annuo

I prezzi di beni e servizi sono aumentati dell’1% su base annuale a Novembre, lo stesso tasso rilevato a Ottobre 2010, ha annunciato l’Ufficio di Statistica oggi. L’aumento dei prezzi è stato dovuto principalmente all’aumento dei prezzi di prodotti alimentari e bevande analcoliche, che è salito del 5,1% in un anno. Si tratta del maggior incremento di prezzi negli ultimi due anni.

Inoltre, sono aumentati i prezzi dell’istruzione del 4,5% rispetto a Novembre 2009, mentre alcol e tabacco nello stesso periodo sono saliti del 2%. Nel frattempo, i prezzi dell’arredamento sono diminuiti del 2,7% su base annua. Rispetto all’Ottobre 2010, è stato registrato un aumento mensile dello 0,3%. L’inflazione di base è l’inflazione netta, nel mese di Novembre, sono stata pari rispettivamente all’1,5% e allo 0,4%.

Dall’inizio dell’anno, tra Gennaio e Novembre 2010, i prezzi sono aumentati dello 0,9% su base annua.

Il 5,1% annuale di aumento nei prezzi dei prodotti alimentari era prevedibile, ha detto oggi l’analista economico Lubomir Krsnak di UniCredit Bank, ma è ancora inferiore ai livelli record visti nell’estate del 2008. Secondo Krsnak, l’1% d’inflazione, che è stata costante negli ultimi mesi, potrebbe salire lievemente nei mesi a venire, e i prezzi dei prodotti alimentari dovrebbe continuare a crescere. Ha detto anche che il tasso di inflazione salirà per effetto delle misure del Governo per ridurre il deficit, fra le quali, specifica, l’aumento dell’aliquota IVA dal 19 al 20%.

(Fonte Ufficio di Statistica, TASR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*