Continuano ad aumentare gli shopping parks in Slovacchia

Quest’anno sono stati completati in Slovacchia il maggior volume di centri commerciali negli ultimi 20 anni. La superficie totale dei centri aperti nel 2010 è stata di 186.000 mq, secondo Cushman & Wakefield. Nel corso degli ultimi tre anni si erano aperti – ogni anno – centri commerciali per circa la metà della superficie realizzata nel 2010.

Mentre in Repubblica Ceca si prevede che nell’anno nuovo, per la prima volta in vent’anni, non ci sia nessuna nuova apertura di rilievo, in Repubblica Slovacca, che finora arrancava dietro al Paese confinante, l’espansione proseguirà. Secondo queste previsioni l’anno prossimo la Slovacchia potrebbe superare la Repubblica Ceca quanto a metri quadrati di centro commerciale pro capite, considerando anche che nell’anno che sta per finire i due Paesi sono equivalenti. L’analista dell’agenzia Terno Lubomir Drahovsky ritiene che «la Slovacchia abbia un deficit di centri commerciali ed i consumatori li richiedono», aggiungendo che queste esigenze sono sentite in particolar modo dagli abitanti delle cittadine più piccole. Secondo un sondaggio TNS AISA, i tre quinti della popolazione frequentano centri commerciali almeno una volta alla settimana, ed è interessante constatare che «frequentano con gli stessi ritmi tutte le categorie di consumatori, ovvero quelli che hanno dichiarato di aver peggiorato il proprio tenore di vita in ugual misura di quelli che non hanno dichiarato cambiamenti oppure hanno migliorato la propria condizione», ha dichiarato Miroslav Javor dell’agenzia TNS.

Questo un confronto delle aree shopping ogni 1.000 abitanti (in mq) negli Stati membri del Gruppo di Visegrad (V4):

Rep. Ceca 195
Slovacchia 195
Polonia 187
Ungheria 123

(Fonte Sme)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.