Bugar: accuse senza prove sono il miglior modo di rompere la Coalizione

Bela Bugar, presidente del più piccolo della Coalizione Most-Hid, ha detto ieri in un’intervista che il maggior partito della maggioranza, SDKU-DS (il partito del Premier), sta utilizzando il suo deputato Zoltan Horvath per far cadere la Coalizione. Lui non comprende perché SDKU voglia giocare col fuoco. Horvath ha accusato la scorsa settimana diversi parlamentari di Most-Hid di aver truccato le loro schede elettorali nel voto in Parlamento per il nuovo Procuratore generale, cosa che, dice Horvath, ha impedito al candidato comune della maggioranza Jozef Centes di essere eletto nonostante gli accordi presi nel Consigli di Coalizione.

«Le accuse senza prove sono il modo migliore per rompere la Coalizione», ha detto Bugar ieri, aggiungendo che la crisi può ancora essere evitata se SDKU riesce a «tener buono Horvath».

Bugar ha detto di essere a conoscenza della confusione provocata da uno dei suoi parlamentari dietro le tende della cabina elettorale durante la votazione, ma ha detto che è stata causata da un parlamentare che ha compilato erroneamente una delle schede elettorali, che sarebbero poi state conteggiate come non valide. Bugar ha detto che le accuse di Horvath relative ad un presunto «passaggio delle schede elettorali» tra i parlamentari di Most-Hid sono false, e se Horvath continua con le sue accuse, Most-Hid potrebbe depositare una denuncia penale a suo carico.

Alla luce degli ultimi sviluppi, i dirigenti di Most-Hid si incontreranno oggi, 13 Dicembre, per discutere il da farsi, e se e come continuare a far parte della Coalizione. Bugar ha detto comunque che per il momento non sta pensando di lasciare la Coalizione.

(Fonte TASR)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.