Procura generale: ci sono più piste per il caso dell’omicidio di Valko

La squadra investigativa dell’Ufficio del Procuratore generale sta prendendo in considerazione vari possibili motivi per l’omicidio dellavvocato Ernest Valko, ha detto in una conferenza stampa oggi a Bratislava il direttore della divisione presso la Procura generale, Peter Sufliarsky. «Per ora non possiamo dire senza dubbi che sia emerso un unico motivo che ci porta al mandante», ha detto Sufliarsky. Né la Procura generale né la Polizia hanno voluto precisare dove i sospetti si stanno indirizzando.

Secondo il capo del Corpo di Polizia Jaroslav Spisiak, gli investigatori hanno interrogato 42 persone che potrebbero aver fornito informazioni sul caso. Sulla scena del crimine, ad oggi, sono state portate a termine altre quattro ispezioni supplementari, dopo quella realizzata al momento del ritrovamento de l corpo. «Sono stati registrati in totale 107 elementi di prova … e le istituzioni competenti stanno esaminandoli», ha detto Spisiak.

Valko è stato ucciso la sera dell’8 Novembre nella sua casa nel villaggio di Limbach (regione di Bratislava). Il fascicolo del caso è presso l’Ufficio del Procuratore generale dal 10 Novembre scorso.

(Fonte TASR)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.