Figel: installeremo un nuovo sistema informativo per il traffico sulle autostrade

Un nuovo sistema ‘intelligente’ d‘informazione sul traffico dovrebbe aumentare nel futuro la sicurezza sulle autostrade slovacche, ha detto il Ministro dei Trasporti Jan Figel (KDH) ieri a seguito dell‘incidente avvenuto sull’autostrada D1 vicino a Bratislava il giorno prima, che ha coinvolto più di 20 veicoli ed ha provocato una vittima.

«Il sistema regolerà per esempio la velocità massima (secondo le condizioni del momento), e darà ai conducenti altre informazioni importanti. La prima sezione di autostrada ad essere equipaggiato con questo sistema sarà la D1, naturalmente», ha detto Figel.

Ha poi sottolineato che il tratto di D1 tra Bratislava e Trnava dovrebbe essere ancora considerato come un cantiere aperto. Questa sezione di autostrada, tra le più trafficate in Slovacchia, è stata allargata lo scorso annoda due a tre corsie in entrambe le direzioni, con la rimozione, però, della corsia di emergenza. A seguito di numerosi incidenti avvenuti ultimamente, il limite di velocità sul tratto è stato ridotto da 130 a 110 km/h da Novembre, mentre il limite di velocità sulla corsia più a destra è stato ulteriormente ridotto a soli 80 km/ora. Il Ministero dei Trasporti vorrebbe continuare nella ricostruzione del tratto, per dotarlo di una regolare corsia di emergenza.

L’incidente stradale di Martedì è stato causato da una pesante coltre di nebbia che ha sensibilmente ridotto la visibilità. Sul posto sono intervenute cinque ambulanze, che hanno trasportato sei feriti negli ospedali di Bratislava, mentre uno dei passeggeri coinvolti è morto.

(Fonte TASR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*