Ufficio Imposte: 15.000 ispezioni fatte, 54% delle aziende è irregolare

L’Ufficio delle Imposte ha trovato irregolarità nel 54,5% delle 15.000 ispezioni che si sono svolte quest’anno, scrive il quotidiano HN. Contabilità malgestite, ignoranza dei regolamenti e persino tentativi di aggirare la legge sono tra le difformità rilevate più frequentemente. I settori delle costruzioni, delle vendite al dettaglio e della lavorazione del legno sono in cima alla lista dei sospetti dell’Ufficio delle Imposte.

«Le piccole imprese e i lavoratori autonomi mostrano le maggiori infrazioni», ha detto il segretario generale dell’Associazione del commercio e del turismo Jozef Orgonas, aggiungendo che i piccoli pub dei villaggi sono particolarmente contestabili. Le piccole imprese trascurano maggiormente le regole, cercando di vendere beni e servizi senza i documenti necessari o impiegando personale illegalmente.

«Le piccole pensioni e ristoranti sono costretti a violare la legge per sopravvivere. Se non lo fanno, sarebbero costretti a chiudere fino al 40% di loro», ha detto il presidente dell’Associazione degli hotel e ristoranti slovacchi Jozef Bendzala.

(Fonte HN)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

gennaio: 2018
L M M G V S D
« Dic    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google