Q-Free e SkyToll in completo disaccordo sui pedaggi autostradali

il sistema di pedaggio elettronico di skytoll

Pessime notizie vengono riportate dall’Unione Slovacca dei Trasportatori (UNAS): Q-Free e SkyToll, le due società che si occupano dei servizi di riscossione dei pedaggi autostradali, sarebbero infatti ai ferri corti, accusandosi l’un l’altro dei frequenti guasti nel sistema. C’è stata persino una richiesta, da parte del fornitore Q-Free di ridurre la portata e il valore del contratto che lo lega all‘operatore SkyToll: ciò che si rischia, secondo l’UNAS, è che la Q-Free rescinda il contratto, e che tutto il sistema di riscossione pedaggi collassi definitivamente. Si attende quindi l’esito delle consultazioni che si terranno nelle prossime settimane, sulle quali Q-Free si ripromette di riferire quanto prima.

(Fonte TASR, a cura di Marco Monterosso)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.